Pointe du Hoc, il promontorio di Omaha Beach

di
Point du Hoc, Francia © Ateliervolant

Point du Hoc, Francia © Ateliervolant

Pointe du Hoc è forse il promontorio più famoso di Francia. La Punta dell’Oca, in lingua locale, si trova sulla costa normanna ed è stata teatro di una delle battaglie più cruente della storia durante lo Sbarco Normandia: quella sulla spiaggia denominata Omaha Beach.

All’alba del 6 giugno 1944, le truppe scelte dell’esercito degli Stati Uniti, i Rangers, assaltarono la scogliera, alta circa 30 metri ed estesa per circa sei chilometri e mezzo, tentando l’impossibile: scalare la roccia e distruggere le linee tedesche asserragliate nei bunker in cima.

Senza il sacrificio di molti dei soldati a stelle e strisce, le armi del nemico teutonico, puntate sulla spiaggia, avrebbero falcidiato gli uomini sbarcati con i mezzi anfibi provenienti dalle navi di grande stazza al largo della costa normanna.

Con grande difficoltà alcuni dei Rangers raggiunsero la vetta di Point du Hoc: anche se pochi e disorientati sgominarono la resistenza tedesca, già indebolita dai bombardamenti aeronavali, e iniziarono a infiltrarsi verso l’interno dove i superstiti vennero raggiunti due giorni dopo dalle truppe sbarcate a Omaha Beach. L’invasione aveva avuto successo.

I commenti all'articolo "Pointe du Hoc, il promontorio di Omaha Beach"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...