Le Conquet, il villaggio più a ovest della Francia

di
Il porto di Le Conquet © The Supermat

Il porto di Le Conquet © The Supermat

Una fila di case in pietra grigia strette a sé disegnano l’orizzonte di Le Conquet, il villaggio più a ovest della Francia continentale. Si specchiano riflesse nella rada naturale che ne è il porto, e da cui ogni giorno partono le navi dei pescatori e i traghetti per l’Isola di Ouessant.

Le Conquet è l’ultimo lembo di terra situato nel dipartimento del Finistère nella regione della Bretagna, dove vivono 2.691 abitanti. Il paese gode di un clima temperato e di una tranquillità invidiabile, rotta solo dai rintocchi delle campane della chiesa di Sainte-Croix.

L’edificio religioso in stile neo-gotico è stato costruito da Joseph Bigot (1807-1894). Davanti alle sue mura scrostate di salsedine c’è una statua con la scritta “Aux morts pur la Patrie”, e l’elenco dei cittadini morti in difesa della Francia durante la Seconda Guerra Mondiale.

Attorno al villaggio si trovano il faro e il forte di Kermorvan. Se si prosegue verso nord, si trova anche il forte dell’Îlette.

I commenti all'articolo "Le Conquet, il villaggio più a ovest della Francia"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...