Isola di Molene, Bretagna in miniatura

di
Isola di Molène © Julien Carnot

Isola di Molène © Julien Carnot

Situata sulla rotta per per Ouessant, l’isola di Molene è uno sperone di roccia che emerge dal mar d’Iroise. E’ l’atollo principale che dà nome all’omonimo arcipelago della Bretagna formato da pochi lembi di terra francese, schiaffeggiati dalle onde nel dipartimento del Finistère.

L’isola di Molene si distende per 72 ettari dove vivono circa 211 persone, eredi dei primi abitanti le cui origini si perdono nel neolitico: periodo cui risalgono i ritrovamenti più antichi. Oggi vivono di pesca, agricoltura e un po’ di turismo.

Arrivare qui non è facilissimo: l’atollo è abbastanza fuori mano e i traghetti non sono giornalieri. Un vero peccato perché le sue dimensioni, le pochissime case abitate da pochi abitanti, la chiesa di Saint-Ronan e il faro fanno dell’isola di Molene un vero e proprio spaccato in miniatura della Bretagna.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Isola di Molene, Bretagna in miniatura"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...